SEI IN > VIVERE BOLZANO > CRONACA
articolo

Nel furgone 260 grammi di cocaina, arrestato

1' di lettura
28

Un uomo con piccoli precedenti è stato arrestato nella notte dalla Guardia di finanza di Bolzano per detenzione di un consistente quantitativo di cocaina.

L'uomo, cittadino straniero residente in un comune della provincia, è stato sottoposto a un normale controllo mentre alla guida del proprio furgone all'uscita del casello dell'A22. A insospettire i militari la circostanza che si trattasse di un veicolo commerciale normalmente adibito al trasporto di merci che tuttavia circolava a tarda ora. L’autista ha riferito di essere il titolare di un’impresa di pulizie e che era in procinto di recarsi al lavoro, ma nel vano posteriore i militari non hanno trovato alcuna traccia di materiali o attrezzature da lavoro.

L'uomo ha quindi rivelato di aver occultato alcune dosi di cocaina, poco meno di quindici grammi detenuti per uso personale, all’interno dello sterzo. Quell’intento collaborativo si è rivelato però solo un espediente per evitare che i militari approfondissero le ricerche. Il fiuto del pastore tedesco antidroga Gabbo ha permesso infatti di scoprire un’intercapedine sullo sportello del lato guidatore ricavata tra la lamiera e il pannello interno, dove è stato rinvenuto un intero panetto di cocaina del peso complessivo di circa 260 grammi. Per l’uomo è scattato dunque l’arresto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Bolzano .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverebolzano o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 03-05-2024 alle 14:37 sul giornale del 04 maggio 2024 - 28 letture






qrcode