LeOn Südtirol: sul nuovo portale spazio ai media online e nuovi strumenti per l'insegnamento. Aperto anche alla cittadinanza

1' di lettura 15/09/2021 - L'Ufficio provinciale Film e Media ha lavorato per tutta l'estate al nuovo portale media che va online oggi (15 settembre).

I materiali sinora disponibili all'indirizzo www.medien-ausleihen.it si trovano ora consultabili sul sito leon.bz.it ma in una nuova veste grafica e con molteplici nuove funzioni. "Il trend verso i media online è forte" spiega la direttrice d'ufficio Barbara Weis. "Così - prosegue la dirigente provinciale - anche il nostro servizio di prestito di materiali multimediali intende restare al passo con i tempi. Il nostro servizio di prestito media per le scuole offriva già materiali multimediali online, ma ora l'offerta è stata ampliata e per le utenti e gli utenti è diventato più facile accedere ai contenuti". Finora le utenti e gli utenti dovevano accedere a un complicato sistema di prestito prima di poter accedere ai contenuti, mentre adesso per la stessa procedura basta un clic. Un'altra importante innovazione riguarda gli insegnanti.

Strumenti a disposizione degli utenti

I docenti possono infatti condividere i materiali (film, fogli di lavoro, foto) direttamente con gli studenti, sempre con un semplice clic. Gli studenti ricevono un QR-code o un link e tramite quello possono accedere direttamente al media condiviso dal docente. LeOn Südtirol si ispira al portale media LeOn (Lernen Online) del Land Tirolo, già molto noto fra gli utenti. Si prevede anche la collaborazione fra i due portali per condividere esperienze e best practice. L'Ufficio Film e Media come gestore del portale LeOn offre a scuole e asili dell'Alto Adige media per la formazione adeguati alle lezioni frontali. Tramite LeOn l'Ufficio offre anche a tutti i cittadini un grande numero di film per bambini, giovani e adulti in DVD.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 18:14 sul giornale del 16 settembre 2021 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, bolzano, provincia autonoma di Bolzano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjo8





logoEV